Il terzo capitolo del Signore degli Anelli arrivava nei cinema Statunitensi il 17 dicembre 2003. In Italia dovemmo aspettare il 22 gennaio 2004. Il Ritorno del Re chiude il cerchio dopo la Compagnia dell’Anello e Le Due Torri, per un totale di più di 12 ore di film. Caso più unico che raro, si tratta di uno di quei casi dove il sequel è migliore dell’originale, ed il secondo sequel è migliore del primo. Capolavoro di integrazione tra effetti grafici digitali e paesaggi reali, Il Ritorno del Re vinse 11 oscar,  facendo un clamoroso en-plein. Non solo i personaggi sono credibili, ma lo spirito di Tolkien viene pienamente catturato anche nelle sfumature più esoteriche/religiose. 




La maggior parte delle riprese sono state fatte nel 2001 e terminate agli inizi del 2002. La post-produzione è durata più di due anni ed è terminata solo nel mese di novembre 2003, un mese prima del debutto nelle sale. Il film, è stato acclamato, ricevendo gli elogi della critica ed è così diventato uno dei più grandi successi di critica e incassi di tutti i tempi.