Eddie Vedder durante l’apertura del suo tour da solista ha ricordato Chris Cornell, il cantante dei Soundgarden morto suicida a Detroit. Vedder e Cornell avevano condiviso l’epopea e l’inizio del grunge, Vedder aveva anche cantato con i Temple of the Dog, la prima band di Chris Cornell, ed entrambi rimasti amici nel corso degli anni. Eddie Vedder è parso molto commosso ed emozionato.




Il cantante dei Pearl Jam riprendendo le parole di Virgin Radio non ha mai nominato Chris Cornell, ma l’omaggio era evidente lo stesso. Ha cambiato le parole della canzone “Long Road”, in “Without you, something is missing” (“Senza di te, manca qualcosa”). Cantando “Sometimes” dei Pearl Jam, ha urlato: “Where were you, dear God” in modo molto, molto intenso, alla fine della canzone (l’ultimo verso è “Sometimes I reach to myself, dear God”). A un certo punto durante lo show, un fan gli ha gridato: “Ti amo” e lui ha risposto: 




“Grazie, ne ho bisogno, tutti ne abbiamo bisogno. Penso a tante persone stasera. Ad alcune in particolare, e alle loro famiglie. So che guarire ha bisogno di tempo, se mai succede. Bisogna cominciare da qualcosa, e che questo qualcosa sia la musica”.

Ecco il video