Lo schiocco di Thanos è stato l’evento cardine di Avengers: Infinity War e del sequel, Avengers: Endgame. Tra la fine di Infinity War e l’inizio di Endgame, diversi sono i dettagli che Marvel Studios ha inserito, in funzione del devastante impatto di Thanos con il franchise e con l’intera narrazione del Marvel Cinematic Universe.




Tra i personaggi scomparsi a causa dello schiocco di Thanos e che già vengono mostrati dissolversi alla fine di Infinity War, ce ne sono altri aggiunti all’inizio di Endgame. E tra questi avrebbe dovuto esserci anche Jane Foster, interpretata da Natalie Portman.
La sceneggiatura di Endgame è stata pubblicata online e nei dettagli dei personaggi morti a causa di Thanos e poi tagliati nel montaggio finale figura anche Jane.




Nello script si legge:“Il governo mondiale è in pezzi, come si può immaginare. Ma le parti che funzionano ancora stanno cercando di fare un censimento. Sembra che abbia fatto quello che aveva detto stesse per fare.
A quel punto la macchina da presa mostra Jane Foster, Erik Selvig, Wong, Doctor Strange, la famiglia Barton, Peter Quill, Drax, Mantis, Groot e Peter Parker.
Tony Stark distoglie lo sguardo e Rhodey spegne gli schermi. “

Jane Foster è apparsa in seguito nel film, per la prima volta dopo l’ultima apparizione in Thor: The Dark World.