Non è stato un bell’anno per Ben Affleck, come si era capito anche dal tira e molla sul film di Batman che avrebbe dovuto prima dirigere poi solo interpretare. Adesso però si è saputo che l’attore e regista se la passava peggio di quanto immaginassimo perché, come riporta TMZ e Variety conferma, Affleck si è di nuovo ricoverato in una clinica di Malibu per disintossicarsi dall’alcool.



In tutto questo la cosa che colpisce di più, e per fortuna in positivo, è che a convincerlo sia stata l’ex moglie, Jennifer Garner, che, nonostante appunto non stiano più insieme, ha ancora a cuore la salute del padre dei suoi (3) figli al punto da intervenire in merito. E’ molto probabile che a determinare la loro separazione nel 2015 e il divorzio nel 2017 siano stati proprio questi problemi. Rivedremo comunque Affleck al cinema in due film che ha già completato, il thriller politico per Netflix The Last Thing He Wanted e Triple Frontier. Di recente si è parlato di lui anche per la regia di How an Ex-Cop Rigged McDonald’s Monopoly Game and Stole Millions per la Fox, con l’amico Matt Damon.