Bohemian Rhapsody è sbarcato da poco anche in Asia per alimentare ulteriormente il successo ottenuto negli Stati Uniti e in Europa. Secondo quanto riportato da The Wrap, il biopic dedicato a Freddie Mercury ha raggiunto ufficialmente il traguardo dei $900 milioni al box office mondiale.




l mercato giapponese ha fatto guadagnare al film ben $114 milioni, mentre dalla Cina, paese in cui i fan dei Queen scarseggiano, sono arrivati $13,9 milioni, portando così il totale del botteghino internazionale a $685 milioni – gli altri $216 milioni sono arrivati dal mercato americano).




Bohemian Rhapsody in questo momento risulta il sesto incasso di tutto il 2018, davanti anche a cinecomic come Venom e Deadpool 2, rispettivamente fermi a 855 e 785 milioni. Il film si conferma come il biopic musicale di maggior successo della storia del cinema ed è inoltre l’unico film della top 10 dell’anno a non far parte di un franchise. Per quanto riguarda gli incassi dei film distribuiti dalla 20th Century Fox, Bohemian Rhapsody è dietro solamente ad Avatar, Titanic (due dei quattro film che hanno superato i $2 miliardi) e Star Wars: Episodio 1 – La minaccia fantasma.