A vent’anni dalla prima puntata, il canale statunitense ordina un nuovo ciclo di episodi dello storico show con le celebrities realizzate in stop-motion che se le danno di santa ragione sul ring. E le ipotesi sugli incontri a cui vorremmo assistere invadono Internet.




Se ne parlava da tempo e un po’ c’era da aspettarselo che Mtv avrebbe ceduto. Così, dopo mesi di rumors, arriva finalmente la conferma: il network realizzerà un nuovo ciclo di episodi di Celebrity Deathmatch, uno dei successi di culto del canale e simbolo della generazione degli anni Novanta, quando milioni di spettatori erano incollati davanti alla tv per vedere le celebrities realizzate in stop-motion che se le davano di santa ragione sul ring.




«Siamo emozionati di far crescere la nostra collaborazione con Ice Cube per reimmaginare un classico amato dai fan», ha dichiarato il presidente di Mtv Chris McCarthy non confermando, però, che la serie andrà in onda sui canali ufficiali, lasciando aperta la possibilità di vederla solo su una piattaforma di streaming. Dopo il tentativo fallito di un revival nel 2015 che non aveva convinto i produttori a investire sul progetto, stavolta ci siamo, e in Rete partono già le prime idee sugli incontri a cui vorremmo assistere presto.