Sette anni di attività, quattro album in studio, i Sottotono hanno segnato la scena hip hop degli anni novanta.

Sottotono sono stati un gruppo musicale hip hop italiano, attivo tra il 1994 e il 2001.

La band inizialmente è formata da quattro membri: i rapper Nega e Tormento, il produttore Fish ed il turntablist DJ Irmu. Dopo il primo album Nega e DJ Irmu lasciano il gruppo, che si riduce a due membri.




Già dal primo lavoro con un’etichetta indipendente (Soprattutto sotto per la Vox Pop) si intuisce la forte ispirazione dai grandi MC West Coast (Tupac Shakur, Snoop Dogg, Ice Cube, N.W.A) e la grande anima crooner del passato come Marvin Gaye, Al Green e Curtis Mayfield., questo stile rimarrà invariato anche nei successivi album per la Warner Music Italy. Durante i sette anni di attività il gruppo ottiene un buon successo, riscontrato dalla partecipazione al Festivalbar 1997, all’MTV Day 1999 e al Festival di Sanremo 2001.Proprio nel 2001, dopo l’album …In teoria i due artisti sciolgono la band ed intraprendono strade soliste. Nel 2003 viene pubblicata la raccolta Vendesi – Best of Sottotono , a cui ha fatto seguito quattro anni più tardi la seconda raccolta Le più belle canzoni dei Sottotono.




Parallelamente al gruppo i due formano il collettivo Area Cronica Entertainment, che assieme alla Spaghetti Funk riunisce i maggiori esponenti del rap italiano nella seconda metà degli anni novanta.

I Sottotono, inoltre, partecipano a tutte le manifestazioni più importanti come il FestivalbarMtv Day e soprattutto, il Festival di San Remo nel 2001. Dopo le polemiche del Festival (dove i Sottotono furono accusati di plagio da Striscia la Notizia), ed alcuni contrasti interni, Tormento e Fish si dividono per dedicarsi alle rispettive carriere soliste.




Fish nel 2007 ha prodotto l’album Figli del caos dei Two Fingerz e a partire dal 2010 conduce il programma hip hop Beatbox su m2o. Il 18 gennaio 2010 ha pubblicato il singolo Generazione Tuning, realizzato in collaborazione con Vacca ed Ensi.

Nel 2013 pubblica il secondo album in studio, intitolato Niente di personale. Esso è stato anticipato da quattro singoli: Ballare, realizzato con Nesli, Solo col mic, realizzato con Caparezza, Io faccio, realizzato con Morgan, e Lasciami leccare l’adrenalina, realizzato con Manuel Agnelli. Successivamente, vengono realizzati anche i video del singolo Insostituibile con Andrea Nardinocchi e del brano Nuovomondo con Caneda. Nel 2014 ha inoltre recitato nel film Numero zero – Alle origini del rap italiano.

Verso la fine di agosto 2015, Big Fish ha annunciato la pubblicazione dell’EP Midnight Express, composto da due brani e distribuito dalla Mad Decent, etichetta discografica di Diplo. A seguire è stato il singolo Ognuno ha ciò che si merita, realizzato con il rapper Fabri Fibra e pubblicato il 30 ottobre.




Tormeno invece nel 2002, subito dopo il Greatest Hits e lo scioglimento del gruppo, Tormento, con lo pseudonimo di Yoshi Torenaga, pubblica un EP intitolato Una nuova visione del mondo, seguito nel 2004 dall’album discografico Il mondo dell’illusione, pubblicato dall’etichetta discografica Antibe Music. Si tratta di album da cui traspare astio e risentimento verso i falsi amici e l’industria discografica, le cui rime e basi sono interamente prodotte dall’artista, salvo una partecipazione del rapper romano Ibbanez.

In seguito Tormento inizia a lavorare ad un nuovo album, che viene pubblicato nel 2006 con il titolo Il mio diario, da lui prodotto artisticamente per la Subside Records e pubblicato da Universal Music Group. Il doppio album è il frutto di un lavoro partito nel 2003 e terminato nel 2006 e si presenta come un doppio album, diviso in due parti: il Giorno, più solare e vivace, in cui il rap predomina sul canto, e la Notte, più romantica e intimista, in cui ha ampio spazio la vena Soul.[10] Diversi singoli hanno anticipato l’uscita del disco: Il resto è inutile (2004) e Mi piaci (2005). Il singolo trainante uscito nel periodo di pubblicazione dell’album è Solo tu. Secondo una dichiarazione dello stesso artista, egli si propone di realizzare edutainment.




Poco dopo, Tormento ha iniziato a lavorare ad un nuovo progetto, in cui confluiscono anche idee precedentemente elaborate per lo stesso “Diario”. Così il 29 giugno 2007 Tormento pubblica per la D’Alessandro&Galli/Ricordi/Sony-BMG l’album Alibi, lanciato dal singolo Ma dai. Si tratta di un album hip hop/soul molto vario in cui trovano espressione vari stili e sonorità della black music. Accanto al singolo ufficiale, è stato realizzato il video del brano A fuoco. Nel novembre 2007 è uscito in radio il nuovo singolo, Resta qui, composto a quattro mani con la celebre cantante italiana Giorgia. È da segnalare, inoltre, che l’artista vanta alcuni siti attivi costantemente aggiornati, e un forum a cui partecipa lo stesso Tormento.

Nel 2007 vede la luce il primo Mixtape di Tormento, realizzato in collaborazione con il disc jockey genovese Kamo e distribuito gratuitamente sul sito e sul myspace ufficiale. Il mixtape, chiamato Memories Tha Mixtape, contiene brani di tutta la carriera di Tormento, iniziando dai Sottotono fino agli ultimi pezzi. Il disco contiene featuring con tanti artisti della scena underground italiana, da Left Side, Lyricalz e Esa fino a Amir, Primo Brown e Mistaman. Le 33 tracce sono mixate da Dj Kamo.




Nel gennaio 2009 l’artista pubblica la seconda raccolta solista, Rabbia, che contiene brani della storia di Tormento e alcune anticipazioni sul prossimo album, Uno, nessuno, centomila, che uscirà nuovamente con lo pseudonimo di Yoshi Torenaga. 

Nel 2011 Tormento pubblica in collaborazione con Lefty (già noto come Left Side e in passato appartenente al collettivo Area Cronica) l’album No Escape. Uscito per la BM Records in allegato alla rivista We Got Flava, l’album vanta collaborazioni con vari artisti quali Esa, Bunna degli Africa Unite, Reka the Saint da New York, Frank Siciliano, Lorence Michaels da Los Angeles, Al Castellana e Primo dei Cor Veleno. Il disco è stato inoltre prodotto da Shablo, Fid Mella, Big Joe, Beat Gym Team, Lil Cut, Irhu e Mr. Frank. A promuoverne l’uscita sono stati realizzati i videoclip dei brani Ritorno a casa e Eroi. Nel dicembre 2011 è uscito il video di Bad Bitch, brano realizzato in collaborazione con i Thaitanium, Jay Calo e Ramaz e volto ad anticipare l’album Uno, nessuno, centomila, la cui pubblicazione è stata rinviata a data a destinarsi.

Nel 2012 è uscito un video di un suo singolo già edito nel 2010 Desolazione culturale, girato per la nazione da Vinci ad Assemini, fino a Castellana da Tormento stesso col suo iPhone. Mentre a giugno Tormento ha partecipato al primo Contest sul web, organizzato da Esa, come non in gara, raccogliendo tantissimi apprezzamenti per le due strofe scritte. Nell’agosto 2012 esce il singolo con video Mantenere, prodotto da DJ Squarta ed estratto dall’album di Primo Brown & Tormento El micro de oro, pubblicato nel mese di marzo 2014. Il mese successivo esce il secondo singolo Per stare fresco prodotto da Fritz da Cat.




Nel 2014 ha recitato nel film Numero zero – Alle origini del rap italiano.

FONTE WIKIPEDIA