Siccome in Italia l’industria del cinema è quella che è, sarà una co-produzione europea messa assieme da Samuel Hadida con la sua Davis Films e gli spagnoli di TriPictures a portare al cinema una delle icone del nostro fumetto, tanto adorate da noi quanto all’estero: il Corto Maltese di Hugo Pratt.





Quello che vorrebbe essere il primo titolo di una nuova franchise di cui è protagonista il leggendario marinaio avventuriero verrà diretto da Christophe Gans, quello di Il patto dei lupi, Silent Hill e La bella e la bestia, che con Hadida ha scelto l’inglese Tom Hughes, noto soprattutto per la serie tv Victoria, come protagonista. Sceneggiato da William Schneider, questo primo film di Corto Maltese lo vedrà assoldato da un gruppo cinese rivoluzionario per impadronirsi di un treno che sta trasportando l’oro dello Zar Nicola II da San Pietroburgo a Vladivostok. L’ambientazione è, ovviamente, quella dei primi del Novecento.