Crash Bandicoot 4: It’s About Time è ormai praticamente confermato, anche se non c’è mai stato un vero e proprio annuncio ufficiale, dunque possiamo prendere piuttosto sul serio anche la data di uscita segnalata per il 9 ottobre 2020 e le prime immagini emerse in queste ore online, sempre considerando che si tratta di materiali e informazioni non ufficiali.


 




Le immagini in questione sono in bassissima risoluzione ma comunque sufficienti a permetterci di comprendere qualche nuovo dettaglio sul gioco. Innanzitutto pare che il dottor Neo Cortex farà il proprio ritorno e, a giudicare da una delle immagini, potremmo persino utilizzarlo in alcuni livelli. Gli altri screenshot ci permettono invece di dare un’occhiata alle ambientazioni, tra le quali ne troviamo una futuristica, una a tema giungla e una parzialmente ricoperta dalla lava. In una delle immagini ritroviamo anche la maschera protagonista del puzzle di Crash Bandicoot 4 It’s About Time, inviato alle redazioni e agli influencer da Activision, segno che nel prossimo capitolo potremmo avere più di una maschera, magari ognuna con un effetto diverso. Gli screen confermano anche la presenza di skin per i due protagonisti Crash e Coco, svelando che tra i bonus pre-order dell’edizione digitale c’è il set Totally Tubular. Non è chiaro se le skin avranno esclusivamente valore estetico o anche funzionale, visto che in una delle immagini vediamo Crash con indosso una strana tuta mentre si sposta in aria come se stesse utilizzando un jet-pack.