Cheo Hodari Coker, il co-autore di Creed 2, ha recentemente rilasciato un’intervista in cui parla del film e nella quale spiega in dettaglio quello che dobbiamo aspettarci di vedere dal film.

In Creed II rivedremo Adonis che si prepara ad un incontro di pugilato con Viktor Drago (Florian Munteanu), il figlio di Ivan Drago (Dolph Lundgren). Secondo Coker l’eredità di Ivan incombe sulla testa di Viktor tanto quanto quella di Apollo su quella di Adonis in Creed 2:



“Il film parla dei figli perseguitati dal passato dei loro padri. Anche se Drago è vivo, suo figlio è perseguitato da lui perché Drago è un uomo distrutto che sta cercando di ricostruire sé stesso attraverso il figlio. Apollo Creed non è devastato ma è morto ed è la morte del padre a perseguitare Adonis che cerca di capire cosa significhi ora essere un campione. E lui, certo, vuole essere un campione ma, allo stesso tempo, cerca di capire chi è. In particolare nei confronti di Bianca e anche perché ha Rocky che, alla fine, è diventato il “nuovo Mickey”. “