Il reboot della serie animata fa parte di una serie di show inediti e revival della nuova unità produttiva di MTV.

Nel solco del continuo investimento di programmazione originale, MTV ha lanciato una nuova unità produttiva, gli MTV Studios, e con essa ha messo in opera una serie di nuovi show e revival dal vasto archivio di contenuti del canale via cavo di Viacom.

Il canale americano ha annunciato un reboot della serie animata in onda tra il 1997 e il 2002. Oltre a «Daria», nato come spin-off di «Beavis and Butt-head», dovrebbero essere riproposti anche «Aeon Flux», «The Real World» e «Made»

Protagoniste, ancora una volta, saranno Daria Morgendorffer e l’amica, meno fidata di Jane Lane, Jodie Landon.




«Queste due giovanissime e intelligentissime donne affronteranno il mondo esterno con il loro sguardo satirico, mentre decostruiscono la cultura pop, le classi sociali, il gender e la razza»,




hanno dichiarato i dirigenti del canale, annunciando parimenti la nascita degli Mtv Studios, hub il cui compito specifico sembra quello di riportare in vita produzioni passate.




Daria è una serie animata statunitense creata da Glenn Eichler e Susie Lewis Lynn nata come spin-off del popolare Beavis and Butt-head, dove il personaggio di Daria già appariva, anche se con sembianze e look diversi. La serie è stata prodotta negli studi d’animazione di MTV ed è stata mandata in onda negli Stati Uniti dal 1997 al 2002, concludendosi dopo 65 episodi e due lungometraggi.