Il personaggio creato da Tiziano Sclavi e Claudio Villa sta per debuttare sul piccolo schermo. Dalla carta stampata al piccolo schermo. Dylan Dog sta per arrivare in televisione con una serie live-action a lui tutta dedicata.



A svelare l’indiscrezione è nientepopodimeno che Variety. La Bibbia dell’intrattenimento a stelle e strisce rivela che Sergio Bonelli Editore sta per diventare anche una casa di produzione televisiva, seguendo il modello di Marvel e DC. Il debutto TV sarà con uno dei titoli più popolari della casa editrice, Dylan Dog, che avrà una serie composta da una prima stagione di 10 episodi girata con attori in carne e ossa e in lingua inglese. Il personaggio creato da Tiziano Sclavi e graficamente da Claudio Villa ha già avuto una trasposizione per il grande schermo, Dylan Dog – Il filmdi Kevin Munroe con Brandon Routh, che però a dirla tutta non si è rivelata molto fortunata e riuscita. Speriamo quindi che questa volta sul piccolo schermo le cose vadano meglio. Non è però finita qui. La novella divisione televisiva di Sergio Bonelli Editore è già al lavoro anche su altri progetti che riguardano titoli come Nathan Never, Mister No, Dampyr, Il Confine e Dragonero, quest’ultimo con una serie animata realizzata in collaborazione con la Rai.