Con uno stringato messaggio sulla pagina Facebook dei Pantera è stata diramata la notizia della morte di Vinnie Paul, batterista della storica band metal, di cui è stato co-fondatore insieme al fratello Dimebag Darrell.



“Vincent Paul Abbott alias Vinnie Paul è deceduto. La famiglia chiede per favore che la loro privacy venga rispettata in questo momento”, scrivono. Aveva 54 anni e le cause del decesso rimangono al momento ancora sconosciute. IL RICORDO DEGLI ARTISTI METAL – “Un altro eroe del metal che se n’è andato troppo presto”, ha scritto Dave Mustaine dei Megadeth. “Saluta Daryl per me, riposa in pace, mio ​​caro amico”. Mentre gli Anthrax su Twitter: “Non ci posso credere, RIP fratello Vinnie Paul”. Paul Stanley dei Kiss, una delle più grandi influenze per Paul, ha scritto: “È così triste sentire della morte di Vinnie Paul. Ho amato quando i Pantera hanno fatto dei concerti con noi e negli anni successivi Vinnie è sempre stato a tutti gli spettacoli dei Kiss. RIP e condoglianze alla sua famiglia”. Geezer Butler dei Black Sabbath si dice “scioccato e triste di apprendere la scomparsa di Vinnie Paul. Davvero uno degli originali, ci siamo fatti belle risate in tour con i Pantera. Se ne è andato troppo presto”.