Oggi è un giorno molto triste per la perdita del grande conduttore Fabrizio Frizzi. Ha senza dubbio accompagnato tutta la nostra infanzia e adolescenza con le sue conduzioni. Ricordiamo qualche programma.

SCOMMETTIAMO CHE…

Il sabato sera era appuntamento fisso in prima serata con Milly Carlucci. Scommettiamo che…? è una trasmissione televisiva andata in onda su Rai 1 dal 1991 al 1996, in seguito riproposta con alcune varianti, sempre su Rai 1 nel 1999, 2001 e 2003 e su Rai 2 nel 2008.

l programma, curato e diretto da Michele Guardì, si basava sul format ZDF Wetten, dass..? e vedeva in ogni puntata diversi concorrenti sottoporsi a varie prove di cultura e abilità. In studio, alcuni ospiti vip, scommettevano sulla riuscita di tali prove.

Nelle prime edizioni, fatta eccezione della quarta, una scommessa riguardava anche il pubblico da casa che veniva invitato a raggiungere il Teatro delle Vittorie, portando con sé determinati oggetti (es. volanti o antenne tv), oppure giungendo vestiti in maniera particolare, ad esempio con una muta da sub. Se si riusciva a raggiungere il numero richiesto, una persona del pubblico, scelta ad inizio serata, veniva costretta a fare una doccia in pubblico: in caso contrario, spettava ai conduttori prestarsi alla penitenza.




LUNA PARK

La scenografia, ispirata ad un luna park, è stata realizzata e modificata nel corso delle tre edizioni dallo scenografo Gaetano Castelli.Luna Park è stato un programma televisivo a premi in onda dal 12 dicembre 1994 al 28 giugno 1997 nella fascia preserale di Rai Uno, scritto da Giuliano Caputi con Mario D’Amico e Riccardo Donna, cui si sono aggiunti Bruno Broccoli e Umberto Broccoli.

Fortemente voluto dall’allora direttore artistico della Rai Pippo Baudo e da esso ideato per arginare il successo di La ruota della fortunadi Mike Bongiorno su Canale 5 (traendo fra l’altro spunto da ambientazioni e giochi già utilizzati dallo stesso Baudo nel corso della Domenica in 1991-1992 e di Partita doppia del 1992-1993), aveva la particolarità di una conduzione diversa per ogni giorno della settimana.




Il programma ha preso il via il 12 dicembre 1994 alle ore 18,50 e si distingueva per la conduzione “a rotazione” dei volti più famosi di Rai 1, coinvolti per rilanciare il preserale dell’ammiraglia RAI: a Fabrizio Frizzi era affidata la puntata del lunedì, a Milly Carlucci quella del martedì, a Mara Venier il mercoledì, a Rosanna Lambertucci il giovedì e allo stesso Pippo Baudo la puntata finale del venerdì. Per il successo ottenuto viene prodotta anche la serie estiva del programma, Estate al Luna Park condotta da Luana Ravegnini, Claudio Insegno e Mauro Marino.




La più importante novità è stata LA ZINGARA che poi è diventato un nuovo programma a sè.

I FATTI VOSTRI

I fatti vostri è un programma televisivo di intrattenimento in onda su Rai 2 dal 3 dicembre 1990. La trasmissione, ideata da Michele Guardì, con Giovanna Flora e Rory Zamponi, è andata in onda ininterrottamente come I fatti vostri fino al 30 maggio 2003. Dal 29 settembre 2003 al 30 maggio 2008, si trasformò in Piazza grande e nella stagione 2008-2009 fu chiuso e sostituito da Insieme sul Due. Dopo una stagione di pausa, il 21 settembre 2009 ha ripreso lo storico titolo. Attualmente I fatti vostri va in onda dalle 11:00 alle 13.00 con la conduzione di Giancarlo Magalli, Laura Forgia e Giò Di Tonno.




l programma, che debutta il 3 dicembre del 1990, è affidato a Fabrizio Frizzi, conduttore con il quale il regista ha già diviso la fortunata esperienza di Europa Europa. Nel cast della prima edizione figurano inoltre il duo composto da Antonio Maiello e Marcello Cirillo, che cantano e suonano accompagnati da un’orchestra (chiamata I Fatti Loro), gli attori Bertino Parisi ed Enzo Garramone rispettivamente nei panni dell’edicolante e del barista, e una giovane ed ancora sconosciuta Sabina Guzzanti, alla quale vengono affidati gli spazi comici della trasmissione. Nel corso del programma inoltre Michele Guardì interviene come voce fuoricampo, utilizzando lo pseudonimo Il Comitato, per sottolineare alcuni momenti della trasmissione ed in particolare per interagire con il pubblico da casa durante il Gioco del Camioncino, un gioco riproposto per molte edizioni successive. Frizzi conduce il programma fino al 1º marzo 1991 dopodiché, impegnato con il nuovo varietà di prima serata di Rai 1 Scommettiamo che…?, anch’esso ideato da Michele Guardì, abbandona il programma e viene sostituito da Giancarlo Magalli, che dopo averlo condotto in tandem con Frizzi per una settimana, ne prende le redini in solitaria dal 4 marzo e lo conduce fino al termine della stagione; inoltre nelle ultime settimane di programmazione il programma viene trasmesso anche al sabato, al posto di Ricomincio da due.