Brutto incidente casalingo per Franco Battiato. Il cantautore siciliano, 72 anni, è caduto nella sua casa di Milo (Catania) fratturandosi femore e bacino. L’infortunio richiederà un lungo periodo di convalescenza e dunque l’annullamento dei prossimi quattro concerti in programma a novembre.




La società di produzione dei concerti International Music and Arts ha annunciato la cancellazione delle date previste per l’8 novembre a Fasano, per il 10 novembre a Lugano, per l’11 novembre a Torino e per la serata del 14 novembre a favore di AIRC a Brescia. Appuntamenti che rimangono senza una data di recupero per i tempi di guarigione ancora da definire. Le modalità per il rimborso dei biglietti saranno pubblicate sul sito e sul profilo ufficiale Facebook di Battiato.

E’ la seconda volta che il maestro siciliano si rompe il femore. La prima, due anni fa, fu a causa di una caduta dal palco durante un concerto a Bari. Ancora non si sa se la gamba interessata dall’incidente è la stessa.