Se Jennifer Aniston continua a ribadire la volontà di realizzare una reunion di Friends, David Schwimmer è di tutt’altro avviso: le due “aragoste” della serie, la coppia principale dello show dalla prima all’ultima stagione, sono agli antipodi quando si tratta di immaginare un ritorno nei panni dei loro iconici personaggi.




Ospite al The Lateish Show with Mo Gilligan, lo scorso 3 agosto, quando gli è stato chiesto se fosse favorevole ad una reunion di Friends ha risposto: “Beh, no. Voglio dire… no. Penso che tutti lo consideriamo finito in modo perfetto“. A confermare la prima tesi della Aniston, ovvero che i ragazzi siano contrari alla reunion, c’era stata anche la dichiarazione di Matt LeBlanc, l’interprete di Joey, che lo scorso anno aveva bocciato l’idea.

Capisco che la gente voglia davvero vedere quella reunion, ma quello show ha riguardato un periodo limitato nella vita di quei personaggi, tra i 20 e i 30 anni. Vedere cosa stanno facendo questi personaggi adesso, penso che sia quasi il tipico caso in cui il libro è migliore del film. Meglio lasciare tutto all’immaginazione.

Noi però, ci speriamo.