La sceneggiatura del remake ancora incompiuto di Hellraiser, scritta dal creatore del franchise Clive Barker, avrebbe cambiato le origini dell’iconico Pinhead. Hellraiser è diventato un classico dell’horror fin dalla sua uscita, nel 1987. Il film è basato sul romanzo di Barker The Hellbound Heart e racconta di un uomo che fugge dall’inferno dopo aver aperto un misteriosa scatola. La sceneggiatura del remake abbandonato di Hellraiser sarebbe stata abbastanza fedele agli eventi del film originale, ma le origini di Pinhead sarebbero state ancora più oscure.




Avrebbe indossato vesti bianche sacerdotali e in una scena avrebbe sterminato un intero reparto maternità evocando una misteriosa nebbia irrespirabile, dalla quale avrebbe anche potuto creare dei cenobiti. Legare Pinhead alla creazione della scatola si direbbe uno spunto davvero interessante, che fa capire quanto Barker si fosse impegnato per riportare in auge il suo franchise. Al momento però non ci sono piani per un sequel o remake di Hellraiser, ma chissà che i recente successi del franchise di Halloween, del remake di It e dell’arrivo dei remake di Venerdì 13 e de La Bambola Assassina non spingano i produttori a scommettere di nuovo sulla saga. Magari sfruttando proprio la sceneggiatura inedita di Barker, chissà.