Dopo il successo di critica e pubblico di John Wick, Atomica bionda e soprattutto Deadpool 2, il regista David Leitch sembra avere le porte dell’action hollywoodiano spalancate. I suoi prossimi progetti già confermati sono Hobbs and Shaw – spin-off del franchise Fast and Furious – e The Division, tratto da un testo di Tom Clancy con protagonisti Jessica Chastain e Jake Gyllenhaal. E’ ora notizia che Leitch potrebbe dirigere anche un remake de I 3 dell’Operazione Drago, cult-movie del 1973 che ha chiuso la carriera di una leggenda del kung-fu come Bruce Lee.



L’originale si consegnò alla storia del cinema non solo per essere l’ultima apparizione di Lee sul grande schermo prima della sua tragica morte, ma anche per l’enorme successo di pubblico che ottenne: ben 90 milioni di dollari incassati nei soli Stati Uniti, una cifra astronomica per l’epoca. La storia era incentrata su un maestro dell’arte dello Shaolin che viene spinto da un agente del servizio segreto britannico a gareggiare in un torneo di arti marziali tenutosi sull’isola di proprietà di un criminale, sospettato di adoperare la competizione per spacciare droga e favorire la prostituzione. Quale attore dunque si confronterà con una figura inattaccabile come quella di Bruce Lee?

(fonte: comingsoon.it)