È Variety a rivelare la notizia: la Warner Bros. Television e gli eredi di J.R.R. Tolkien sono in trattative con Amazon Studios per sviluppare un nuovo adattamento della trilogia del Signore degli Anelli sotto forma di serie tv.




Secondo quanto riporta il sito, lo stesso CEO di Amazon Jeff Bezos sarebbe personalmente coinvolto nelle trattative, che sono appena iniziate: nessun accordo è stato raggiunto, e non è detto che venga raggiunto. A quanto pare, però, Warner e Tolkien Estate starebbero cercando già da qualche tempo uno studio per produrre una serie tratta dai romanzi di Tolkien, e il coinvolgimento di Bezos in queste trattative dimostrerebbe il grande interessamento di Amazon nel progetto. Ricordiamo infatti che qualche tempo fa lo stesso Bezos aveva rivelato di voler spingere la produzione di Amazon Studios verso i blockbuster, dopo una prima fase più indie e di nicchia.




L’Hollywood Reporter aggiunge alla notizia che al momento un accordo è abbastanza lontano, e che le trattative sono focalizzate su eventuali problemi di diritti con la Tolkien Estate, prima ancora che la ricerca di un possibile sceneggiatore.