Sarà Billie Eilish, la giovane cantante statunitense rivelazione del 2019, a cantare il tema portante della colonna sonora del prossimo capitolo di James Bond. “No time to die”, in sala dal 2 aprile, 25/o film della saga di 007.




Billie Eilish, la 18enne artista multiplatino e nominata ai Grammy, ha scritto il brano inedito con il fratello e collaboratore Finneas. Billie è così la più giovane artista della storia ad aver scritto e registrato il brano principale della colonna sonora di James Bond.
“E’ pazzesco essere parte di questo progetto.




È un grandissimo onere firmare il brano portante del film che è parte di una serie così leggendaria. James Bond è la saga più incredibile che esista. Sono ancora scioccata”, ha dichiarato la giovane. E il fratello ha aggiunto: “Scrivere il tema del film di James Bond è qualcosa che abbiamo sognato per tutta la nostra vita. Non c’è accoppiata più iconica tra cinema e musica se non brani come Goldfinger e Live And Let Die. Ci sentiamo così fortunati nel ricoprire un ruolo, seppur piccolo, in una saga così leggendaria e longeva come 007”.