La notte scorsa, Jennifer Aniston ha conquistato il SAG Award per la miglior attrice drammatica per la sua interpretazione in The Morning Show e per l’occasione ha rivelato qualche retroscena inedito della sua carriera, compreso il desiderio di interpretare Wonder Woman.




L’attrice ha ammesso di aver sempre voluto interpretare quel ruolo al cinema: “Volevo essere Wonder Woman, ma ho aspettato troppo a lungo. Non lo so, ho molte cose da fare. Onestamente è come se fossi entrata in una nuova fase creativa in cui ho scoperto l’amore per queste cose in una forma che non credevo possibile prima.




E’ quasi come se avessi degli occhi nuovi con cui mi vedo e vedo quello che sto facendo ma dal punto di vista di un’attrice. Quindi adesso voglio approcciarmi… voglio fare più commedie, sono pronte a più risate”.In Wonder Woman 1984 ritroveremo Diana in una decade decisamente più “Colorata”. Gli anni ’80 e Washington D.C. faranno da sfondo alle nuove avventure dell’eroina.