La lista delle major acquistate dalla Disney potrebbe allungarsi, e questa volta con un pezzo da novanta che non ha nulla da invidiare a Lucasfilm o Marvel. Parliamo infatti della 20th Century Fox, con un accordo che qualcuno dà in corso di negoziazione per volontà degli stessi dirigenti Fox, anche se altre fonti danno l’avvicinamento in fase di stallo. La mossa, se divenisse realtà, consentirebbe di fatto alla Disney di controllare non soltanto i colossali diritti cinematografici d’archivio della casa, ma anche Sky, dal momento che la Fox possiede il 39% dell’azienda.




 

La 20th Century Fox manterrebbe invece il controllo delle news televisive e delle trasmissioni sportive, dato che l’idea dei manager sarebbe quella di ridurre le branche dell’azienda, onde poterla controllare e gestire al meglio (un problema che a quanto pare la Disney non avverte affatto).
Se la trattativa andasse in porto, nel breve termine la Disney godrebbe di franchise come Avatar, oltre a recuperare istantaneamente il controllo sui cinecomic Marvel separati dai Marvel Studios (come quelli relativi al sottouniverso X-Men).