Dario Argento, regista e autore visionario che con i suoi film ha disturbato il sonno di intere generazioni, è al lavoro sulla sua prima serie tv.




Il Maestro del brivido, al quale dobbiamo capolavori come L’uccello dalle piume di cristallo, Suspiria e Profondo rosso, produrrà Longinus, serie destinata “a regalare agli amanti del genere un’esperienza indimenticabile”.
Descritto come un thriller sospeso tra il reale e il soprannaturale, Longinus racconterà una storia di misteriosi omicidi, suspence, disvelamenti, elementi esoterici e antichi enigmi ambientata tra le Alpi francesi di Grenoble e la Siena del palio. Una serie d’autore che con le sue ambientazioni, i suoi riferimenti simbolici e i suoi personaggi in bilico fra il bene e il male ambisce a catturare l’attenzione del pubblico internazionale, come sempre più spesso sta riuscendo a fare la serialità italiana. Longinus è una co-produzione della Publispei di Verdiana Bixio e della BIM Produzione, società del gruppo Wild Bunch Ag in associazione con Riccardo Russo e presieduta da Antonio Medici.