Nel mese di gennaio scorso, per la Sony Pictures e la Mattel Film sembrava ormai fatta.
Un travagliato progetto lungo oltre 10 anni si stava finalmente realizzando con l’incarico di ri-scrivere la nuova sceneggiatura, affidata a Art Marcum e Matt Holloway.




Veniva anche decisa la data di uscita nei cinema della nuova versione di Masters of the Universe. Il film ispirato alla celebre linea di giocattoli creata dalla Mattel nel 1982 sarebbe dovuto arrivare sugli schermi per Natale 2019. Nelle settimane successive si era giunti anche a scegliere il nuovo regista, anzi i registi (Aaron e Adam Nee) in sostituzione di David S. Goyer che aveva abbandonato, e il protagonista principale che doveva riprendere il ruolo di He-Man (interpretato da Dolph Lundgren nella prima versione cinematografica del 1987), ovvero il giovane Noah Centineo. Oggi però Sony Pictures e Mattel Films avrebbero fissato la nuova data di uscita per il 5 marzo 2021. Sarà la volta buona?