Il tre volte campione del mondo di Formula 1, ed ex ferrarista, Niki Lauda si trova ricoverato in condizioni critiche all’ospedale viennese Akh, dove è stato sottoposto ad un trapianto di polmone per una seria malattia. È quanto ha reso noto stasera la Akh, la clinica universitaria di Vienna. Il 69enne, fondatore della compagnia aerea Niki e attuale presidente onorario della scuderia Mercedes, ha già avuto due trapianti di reni

Le condizioni del 69enne sono critiche, informa la clinica Akh di Vienna.




“Chiediamo rispetto per la privacy della famiglia Lauda, per questo motivo non ci sarà uno statement ufficiale”, si legge in un breve comunicato stampa dell’ospedale. Il trapianto è stato eseguito da Walter Klepetko, primario di chirurgia toracica, e Konrad Hoetzenecker. Da alcune settimane Lauda è ricoverato in ospedale, dopo aver interrotto le vacanze di famiglia ad Ibiza. 





Lauda, infatti, non ha assistito per la Mercedes alle gare di formula 1 a Hockenheim, il 22 luglio, e in Ungheria, il 29 luglio. Secondo il quotidiano viennese Oesterreich, il patron della compagnia aerea Laudamotion, durante il soggiorno ad Ibizia, avrebbe sottovalutato i sintomi di un’influenza. Quando le sue condizione sono peggiorate, è stato necessario il ricovero. 




“Un paziente giovane può anche essere dimesso dopo due, tre settimane, mentre per uno più anziano la convalescenza è più lunga” ha spiegato il chirurgo. L’Akh ogni anno effettua circa 120 interventi del genere.