Notting Hill è una delle commedie romantiche degli anni Novanta più conosciute e amate, grazie soprattutto alla presenza di due attori tra i più ‘esperti’ del genere, Julia Roberts e Hugh Grant. 

Il film, diretto da Roger Michell ma sceneggiato da Richard Curtis, narra la storia d’amore tra la star del cinema statunitense Anna Scott (Julia Roberts) e William Thacker (Hugh Grant), commesso di un negozio di libri. A fare da sfondo alle loro vicende, il colorato quartiere londinese di Notting Hill. 





Una bocca… poco baciabile

Nonostante la grande alchimia mostrata nella pellicola, c’è un aneddoto che riguarda proprio il rapporto tra la Roberts e Grant. Quest’ultimo ha rivelato in passato di non aver apprezzato le doti da baciatrice della collega, a causa della grandezza eccessiva della sua bocca. “Una bocca così larga che quasi sentivo un debole eco quando la baciavo”- ha ammesso scherzando Grant in diverse occasioni. “Ho fatto talmente tante battute sulla grandezza della sua bocca che probabilmente ora lei mi sta odiando”.

La Roberts però non sembra essersela presa per il commento, affermando di aver trascorso un bel periodo sul set con Grant.