Dopo le precisazioni del regista sul fatto che Charles Manson non sarà il protagonista del film, arrivano dunque altre notizie, oltre a quelle che già avevamo dato sul cast (Margot Robbie nel ruolo di Sharon Tate, e in lizza per i due ruoli maschili gente del calibro di Tom CruiseBrad Pitt e Leonardo DiCaprio).




Così riferisce la rivista: “Ambientato a Los Angeles nell’estate del 1969, il prossimo film di Tarantinosecondo una fonte che ha letto la sceneggiatura, è incentrato su un attore televisivo che ha avuto una serie di successo e cerca un modo per entrare nel mondo del cinema. La sua spalla e controfigura cerca di fare lo stesso. Gli orribili omicidi di Sharon Tate e di quattro dei suoi amici per mano dei seguaci della setta di Charles Manson fanno da sfondo alla storia”.

Tutto questo, confessiamo, aumenta il nostro desiderio di vedere quello che – se Tarantino non ci ripensa – dovrebbe essere il suo penultimo film da regista. E siamo anche curiosi di vedere quale attore si aggiungerà alla lunga serie di quelli che, al cinema o in tv, hanno interpretato Manson.