L’omaggio a Sanremo, poi una fiction  per celebrare una delle voci più belle della musica italiana. Ma con il ricordo di Mia Martini ecco spuntare anche le polemiche per una presunta intervista degli anni Ottanta, dove l’artista avrebbe indicato in Patty Pravo e Fred Bongusto «i primi a dire che portavo jella». Un’intervista rimbalzata negli ultimi giorni sui social. La fonte è incerta, ma gli insulti sul profilo di Patty sono piovuti in grande quantità.




Cosi, Nicoletta Strambelli, in arte Patty Pravo, è intervenuta per fare chiarezza. L’artista ha pubblicato un post su Instagram nel quale ha fatto sapere: “A seguito dei messaggi dal contenuto falso e offensivo ricevuti nei giorni scorsi, sono costretta a pubblicare il seguente comunicato”. Nel comunicato ha espresso l’intenzione di ricorrere a vie legali:




“La sig.ra Strambelli prende le distanze, ora come allora, dalle affermazioni attribuitele circa la sig.ra Mia Martini e, qualora si dovesse insistere in tali comportamenti, provvederà a sporgere denuncia-querela per diffamazione a mezzo stampa e Internet, a tutela della propria reputazione”.

Aspettiamo aggiornamenti, se ce ne saranno. Intanto ecco qui la lettera che Celentano scrisse per Mia dopo la sua morte. Potete trovare l’articolo cliccando QUI