Tempo di amarcord per Piccoli problemi di cuore. Come riportato dal sito di informazione Japan Today, infatti, il manga (e poi serie tv a cartoni) nipponico sta per tornare, ma in una veste nuova: sarà un vero e proprio film, con attori in carne ed ossa.

 

La pellicola verrà realizzata in Giappone e sbarcherà al cinema (giapponese) nel 2018, con il titolo originale del manga: Marmalade Boy. A interpretare la protagonista sarà l’attrice Hinako Sakurai, mentre i panni di Yuri li vestirà Ryo Yoshizawa. Per dirigere la pellicola è stato ingaggiato invece Ryuichi Hiroki, regista molto affermato in ambito internazionale e già famoso per il film Vibrator.




 Marmalade Boy è un manga shōjo, creato da Wataru Yoshizumi e pubblicato in Giappone sul mensile Ribon, edito dalla Shūeisha, dal maggio 1992 all’ottobre 1995. In Italia è stato pubblicato da Planet Manga dal settembre 1998 al settembre 1999.




Nel 1994, in contemporanea al successo del manga, è stato prodotto un anime da Toei Animation di 76 episodi, noto in Italia come Piccoli problemi di cuore; tra il 1994 e il 1996 sono uscite delle light novel; il 4 marzo 1995 è uscito un mediometraggio d’animazione, conosciuto anche come “Capitolo 0”: la storia fa un po’ come da preludio a quella che sarà poi la trama nella serie.Tra il 2001 e il 2002 è stata trasmessa una serie televisiva live action (dorama) prodotta a Taiwan, dal titolo Jú zǐ jiàng nánhái ( letteralmente “Marmalade Boy”). Anche se la base della trama è simile, molti dei personaggi non compaiono e la vicenda del triangolo amoroso viene molto semplificata. Un film live action basato sulla storia uscirà il 27 aprile 2018.




A fine marzo 2013 è iniziato un sequel intitolato Marmalade Boy little (ママレード・ボーイ little Mamarēdo Bōi little), incentrato su Rikka Matsuura e Saku Koishikawa, fratelli di Miki e Yū dell’età di 13 anni, figli delle coppie ricombinate formatesi a seguito dello scambio di partner. In Italia è pubblicato da Panini Comics da settembre 2015.



 

Ma cosa mostrerà il film? La produzione ha rilasciato delle anticipazioni che dicono già molto per chi non ha perso una puntata del precedente anime. La storia prenderà avvio dalla situazione familiare di Miki, studentessa delle superiori, i cui genitori decidono di divorziare. A quel punto comincerà la convivenza forzata col coetaneo Yuri (Yuu è il nome originario del personaggio), i cui genitori si sono lasciati e hanno scelto come nuovi partner quelli di Miki. Non ci vorrà molto prima che scocchi la scintilla anche tra i due ragazzi.

FONTE http://www.huffingtonpost.it/2017/08/31/piccoli-problemi-di-cuore-diventa-un-film-nei-cinema-dal-2018_a_23192088/