Tanti auguri alla nostra mitica PS2. Il 24 novembre del 2000 venne commercializzata in Europa e arrivò anche in tutte le case italiane per la gioia di molti videogiocatori.

Nonostante sia appartenente alla sesta generazione, la console (in versione slim) è rimasta in produzione fino al 28 dicembre 2012, ricevendo un significativo supporto da parte di Sony e di alcune Software House. La stessa Sony ha recentemente annunciato la grande richiesta ancora oggi proveniente da zone come il Medio Oriente e il Sud America.




Da questa macchina, come per la prima PlayStation, è nata poi la versione Slim di dimensioni più compatte, con scheda di rete incorporata e ricevitore infrarossi per il telecomando (già incorporato nelle ultime serie di PlayStation 2).

Con 150 milioni di unità vendute in tutto il mondo, la PlayStation 2 è la console più venduta di ogni epoca.

Inutile dire che ha riunito più gente la PS2 che qualsiasi altra console, liceali, adolescenti ma anche adulti. Tutti hanno giocato con lei. Fu anche l’inizio della faida tra Pes e Fifa.




Con la prima versione di PlayStation 2 era necessario acquistare una parte hardware, PS2 Network Adapter, che permetteva il collegamento alla rete. Ma con l’uscita della PS2 Slim (la versione piccola), tale periferica è stata inclusa nella console. Solo alcuni giochi però hanno la possibilità di essere eseguiti in rete. Al contrario della console Xbox e di Xbox Live, il gioco in rete con la PS2 è gratuito (senza contratto) utilizzando il servizio PS2Online, sebbene molte software house abbiano la facoltà di utilizzare un proprio server (a pagamento) per far girare i propri giochi in rete.

La retrocompatibilità con i vecchi giochi PlayStation è stato un punto importantissimo della strategia di vendita Sony. In questo modo tutti i possessori della vecchia console hanno potuto conservare i propri giochi e tutti gli acquirenti che non possedevano la prima PlayStation hanno avuto accesso immediato ad un catalogo di giochi di oltre 500 unità. La PS2 ha inoltre la possibilità di far girare più velocemente un gioco PS1 (diminuendo ad esempio i tempi di caricamento) e la capacità di migliorare lievemente la grafica, anche se paradossalmente queste opzioni su una manciata di giochi possono causare il blocco della lettura da CD durante la partita.

Ecco il video del lancio.