Richard Wenk, sceneggiatore di The Equalizer, sta scrivendo la sceneggiatura per un reboot di Universal Soldier, cult del 1992 diretto da Roland Emmerich.




Il film diede il via ad una saga durata fino al 2012 e prolungatasi attraverso tre sequel, tutti con protagonista Jean-Claude Van Damme e con la presenza di Dolph Lundgren (assente solo nel secondo capitolo, Universal Soldier – The Return). E’ stata soprattutto la sua capacità di reinventarsi a permettere alla saga di perdurare nel tempo, con i capitoli moderni praticamente diversissimi da quelli degli anni ’90 (e perfino dei film più che discreti!), con Il Giorno del Giudizio che era dominato da atmosfere da horror psicologico piuttosto che da quelle tipiche dell’action.




Parlando con Discussing Film, lo scrittore Richard Wenk ha rivelato che sta lavorando a una nuova visione per la saga: “Tutto quello che posso dire è che sto finendo di scrivere la sceneggiatura e che si tratta di una re-immaginazione del franchise. Chiariamoci, non è un vero e proprio remake. Come per The Equalizer, è il titolo del film ad avermi ispirato e non il film stesso.”