Nel corso di una recente intervista promozionale per il suo nuovo film Benvenuti a Marwen, il regista Robert Zemickis è tornato a parlare dell’ipotetico quarto film della saga di Ritorno al Futuro.

L’autore, che ha scritto e diretto tutti e tre i capitoli della celebre saga fantascientifica, ha ribadito di essere fortemente contrario ad un nuovo sequel.

Alla domanda su un eventuale sequel la risposta è stata

“Oh dio, per carità” 

Zemeckis però non è interessato nemmeno a un sondaggio riguardante il pubblico che voleva un nuovo seguito per il franchise




 “Hanno fatto una domanda specifica, quindi immagino pensassero che fosse importante spendere dei soldi per sondare il mondo e fare questa domanda. Ma quei numeri non hanno fatto che confermare ciò che tutti già sapevamo, vale a dire che questa saga ha tantissimi fan.”

Ritorno al futuro (Back to the Future) è un film del 1985 diretto da Robert Zemeckis e interpretato da Michael J. Fox e Christopher Lloyd.




Primo episodio della trilogia omonima, è considerato un’icona del cinema degli anni ottanta e ha riscosso un enorme successo a livello internazionale. La pellicola ha ricevuto il premio Oscar al miglior montaggio sonoro.

Nel 2007 è stato scelto per essere conservato nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.




In occasione del suo 25º anniversario, il 27 ottobre 2010 il film è stato riproposto per un solo giorno nelle sale cinematografiche italiane; la stessa cosa si è ripetuta il 21 ottobre 2015, in corrispondenza della data di viaggio verso il futuro dei protagonisti nel secondo capitolo della serie

 

F0NTE https://cinema.everyeye.it/notizie/ritorno-futuro-robert-zemeckis-ancora-contrario-sequel-357664.html