Nuova bordata di Robert De Niro contro Donald Trump. L’attore vieta al presidente americano di entrare nei suoi ristoranti giapponesi: intervistato dal tabloid britannico Daily Mail, la star 74enne, co-fondatore della catena di ristoranti nipponici Nobu non ha usato mezzi termini.



“Se Trump dovesse mai entrare in uno dei miei locali, verrebbe irrimediabilmente riaccompagnato alla porta”, ha affermato. Che la star di Hollywood non sopporti il tycoon è noto da tempo, ma l’attore di origini italiane non era mai arrivato a tanto. Il suo odio per Trump infatti non finisce qui: “Non mi interessa cosa gli piace”,  ha proseguito De Niro riferendosi sempre al presidente. “Se dovesse entrare in un ristorante mentre io sono li’, me ne andrei”.