Sinceramente ce l’aspettavamo ma Robert Redford ha dato addio alle scene.




 L’attore, 81 anni, ha annunciato che andrà in pensione dopo il suo ultimo film ‘The Old Man and The Gun’, in un’intervista a EW (Entertainment Weekly), specificando di tener fede a quanto aveva già detto nel 2016. “Mai dire mai – ha commentato – ma sono giunto alla conclusione che questo sarà l’ultimo film (in riferimento a The Old Man & The Gun, ndr) in termini di recitazione e poi mi avvierò alla pensione, perché faccio questo lavoro da quando avevo 21 anni”.
    In The Old Man & The Gun, Redford ha il ruolo di Forrest Tucker, un criminale di professione che ama svaligiare banche e che scappa di prigione.




   ‘addio di Redford non dovrebbe però riguardare la regia, che gli ha regalato molte gioie e successi. Successi che hanno percorso la sua lunghissima carriera: l’interprete 82enne, infatti, si è guadagnato ben quattro nomination all’Oscar e nel 1981 ha ricevuto la statuetta dell’Academy come Miglior Regista per il film Gente Comune.