l sequel di uno dei film più popolari di Kurt Russell degli anni ’90, Fuoco Assassino, potrebbe aver trovato un direttore alla regia. Inoltre, è già stata trovata la location per girare! E, udite, udite, uno dei protagonisti potrebbe tornare!




Il primo Fuoco Assassino (Backdraft in originale) è stato diretto da Ron Howard (Solo: A Star Wars Story) e scritto da Gregory Widen (l’originale Highlander). Uscito nel 1991, raccontava la storia di due fratelli, il tenente Stephen “Bull” McCaffrey (Russell) e Brian McCaffrey (William Baldwin). Sono entrambi vigili del fuoco impegnati e temerari, con feroci differenze l’uno con l’altro che, quando lavorano, devono essere messe da parte nel momento in cui si mettono alla ricerca di un piromane seriale. Il film aveva un cast stellare che includeva, tra gli altri, Robert De Niro, Donald Sutherland e Jennifer Jason Leigh.




Ora Moviehole ha riferito che un sequel di Fuoco Assassino è attualmente in fase di elaborazione. Si dice che la Universal voglia produrre un seguito che abbia forti legami con l’originale del 1991. La produzione dovrebbe iniziare inRomania e a Toronto il mese prossimo, e Baldwin potrebbe tornare nel suo ruolo. La trama, apparentemente, si concentrerà sul figlio del personaggio di Kurt Russell, che porta ancora rancore allo zio per le azioni da lui compiute nel primo film. Ora, nei panni di investigatore del F.D. di Chicago, il ragazzo deve affrontare i trafficanti di armi che usano fuochi mortali come distrazione. Si dice che la Universal abbia contattato il regista spagnolo Gonzalo López-Gallego per dirigere il film.