Scarface è un grande classico degli anni 80. Girato da De Palma con interprete Al Pacino e Michelle Pfeiffer, è ancora in testa a ognuno di noi per le scene di crudeltà che ancora oggi ricordiamo. 

Come se non bastasse c’è un lato oscuro dietro a questi film, che raggruppiamo in 2 curiosità. 


TAMMY LYNN LEPPERT SCOMPARVE MISTERIOSAMENTE DOPO LE RIPRESE

Ve la ricordate questa scena? Tammy Lynn Leppert, una giovane modella che nel film interpreta la ragazza che viene approcciata da Manny mentre aspetta Tony dallo scambio con i colombiani, sparì misteriosamente poco dopo le riprese del film il 6 luglio 1983 in una spiaggia della Florida. Tuttora scomparsa, è opinione generale che sia stata uccisa da alcuni serial killer che in quel periodo erano attivi in Florida. Venne vista per l’ultima volta la mattina del 6 luglio del 1983: indossava una camicetta e una gonna di jeans, sandali e una borsa grigia.

LE USTIONI DI AL PACINO

Nell’ultima sequenza, Al Pacino afferrò l’M16 per la canna e si ustionò la mano destra. La produzione fu costretta a fermare le riprese per alcune settimane e il regista usò la pausa per montare la scena della sparatoria finale da angolazioni diverse.