Stanley Donen, regista di Cantando Sotto la Pioggia e di tanti altri classici della storia del cinema hollywoodiano, è morto a 94 anni. A darne la notizia ci ha pensato il Chicago Tribune con un Tweet. Nel 1997 aveva ricevuto un Oscar onorario. Un regista cinematografico e coreografo, leggendario re delle commedie musicali di Hollywood, quasi sempre collaborando con il ballerino, coreografo e regista Gene Kelly.




Il suo primo film, Un Giorno a New York (1949), è stato seguito da altre pellicole prima del successo di Cantando Sotto la Pioggia (1952) che lo ha consacrato come “il re dei musical”. Ricordiamo anche classici come 7 Spose per 7 Fratelli (1954), Cenerentola a Parigi (1957), L’Erba del Vicino è Sempre più Verde (1959), Sciarada (1963), Arabesque (1966), Due per la Strada (1967). Il suo ultimo film è stato Quel Giorno a Rio (1984).