Come riportato un po’ ovunque dai quotidiani e siti online internazionali, arriva dalla Bolivia una storia d’ingenuità legata alla fantasia bambinesca e al personaggio di Spider-Man, dato che tre fratelli sono finiti in ospedale per aver lasciato che una velenosissma vedova nera li pungesse così da trasformarsi nell’Uomo-Ragno.





Tra ragazzi boliviani di 8, 10 e 12 anni di cui non si è a conoscenza delle loro identità. I giovani sono chiaramente fan della serie di supereroi Marvel, in cui Peter Parker, morso da un ragno radioattivo, sviluppa abilità simili a un ragno.Mentre i tre ragazzini si prendevano cura delle pecore di proprietà della famiglia, si sono trovati di fronte a una Vedova Nera e pensando bene di farsi mordere, credevano di poter sviluppare anche loro dei superpoteri. 




Secondo quanto riferito, la madre stava raccogliendo legna mentre i fratelli schernivano la vedova nera con un bastone, lasciando affondare le zanne nella pelle. Invece di sviluppare poteri particolari però, i ragazzini hanno invece rapidamente iniziato a sviluppare sintomi da morsi velenosi che includerebbero dolore muscolare, spasmi, crampi addominali e aumento della frequenza cardiaca. Dopo 5 giorni in ospedale i bambini sono tornati a casa, per fortuna.