Tron: Legacy non ha esattamente infiammato gli animi degli appassionati di cinema quando è stato rilasciato nel 2010, ma il suo incasso al botteghino globale di ben 400 milioni di dollari è stato più che sufficiente per convincere i suoi fan che il film meritasse un sequel. Quel sequel non è mai arrivato, ma l’hype intorno all’universo di Tron non è mai stato più alto di quanto lo sia oggi, e sembra che tutti quei fan pazienti possano finalmente avere qualcosa da festeggiare. La Disney sta infatti pensando ad un sequel di Tron: Legacy, con la sensazione che questo sia il momento giusto per esplorare ancora di più la storia. A parlarne è stato Mitchell Leib, Disney Music Executive:





Adesso, con Disney+, credo ci siano delle opportunità per creare dei contenuti che altrimenti non avremmo avuto modo di realizzare perché, sapete, siamo nel movie business” ha spiegato Lieb al Light The Fuse Podcast “Se non è una grande idea per un grande film, al cinema non ci arriva. Non realizziamo piccoli film. È davvero ristretta la fascia in cui si può operare, e Disney+ penso che ci darà l’opportunità di espandere tutto ciò e avere dei contenuti molto più diversificati in merito a ciò che possiamo creare




Ho pranzato con Paul Hahn per continuare la conversazione iniziata da un po’ su un sequel di Tron, Tron 3. Abbiamo un grande script, davvero fenomenale, di cui siamo molto entusiasti. E crediamo che i tempi siano giusti. Abbiamo fatto bene a non procedere anni fa, perché ora credo sia il momento giusto. E sento che abbiamo imparato diverse lezioni dall’ultimo film“.