Space Jam 2 riceve la conferma ufficiale, dopo vari tira e molla e smentite. La decisione finale è quella di fare un reboot del cult degli anni 90 e non più un sequel come si diceva. 

Quasi completo anche il team che lavorerà alla produzione del film: tra i produttori spiccano Ryan Coogler, regista del film campione d’incassi Pantera Nera, affiancato dalla star dell’NBA LeBron James, il quale sarà il vice di Micheal Jordan come uno degli attori protagonisti. Per la regia è stato scelto il nome di Terence Nance.




LeBron James ha speso due parole sul film e sul coinvolgimento di Coogler: «Space Jam è molto di più di una collaborazione tra me e la Looney Tunes. È molto più grande, e vorrei che i ragazzi capissero quanto potrebbero sentirsi forti se soltanto non rinunciassero ai loro sogni. Penso che Ryan l’abbia fatto per un sacco di persone».

Trattandosi di un reboot e non di un sequel, sarà interessante vedere come la Warner Bros vorrà impostare le differenze dall’originale del 1996, capace di far affezionare un’intera generazione con la sua tecnica mista d’animazione. Le riprese del nuovo capitolo sono attese per il 2019.

Fonte: https://movieweb.com/space-jam-2-producer-ryan-coogler-lebron-james/