Un nuovo sondaggio indetto da Morning Consult e The Hollywood Reporter ha stabilito che la maggior parte degli americani non considera Die Hard: Trappola di Cristallo un film natalizio. Alcuni critici e analisti, nel corso degli anni, hanno iniziato a riferirsi all’action di John McTiernarncome ad uno dei migliori film natalizi di tutti i tempi, ma a quanto pare solo il 25% per cento delle persone intervistate considerano il primo Die Hard come un film di Natale, mentre il 62% si è detto in disaccordo. Il restate 13% dei soggetti interpellati, invece, ha ammesso di non avere un’opinione in merito o di non aver mai notato il parallelismo.




Ora, inevitabilmente, qualcuno leggerà questo articolo e si chiederà come sia nata questa diatriba, quindi chiariamo che la ragione per cui alcuni considerano Trappola di Cristallo un film natalizio risiede nella trama stessa: uscito il 12 luglio 1988 il film racconta la storia del detective del NYPD John McClane (Bruce Willis), che durante le vacanze di Natale si reca a Los Angeles con l’intento di riconciliarsi sua moglie, Holly, che da qualche mese si è trasferita in California. La festa natalizia dell’azienda però viene interrotta da un gruppo di terroristi, che McClane farà di tutto per fermare.