Lʼattore 48enne è stato fermato a Los Angels e rilasciato dopo aver pagato la cauzione. Stavolta Vince Vaughn non è riuscito a far ridere nessuno, è stato infatti arrestato a Manhattan Beach, a sud di Los Angeles, per guida in stato di ebbrezza. Secondo il sito Tmz, la star sarebbe stata fermata a un checkpoint mentre era con una persona in auto. Aveva bevuto qualche bicchiere di troppo e così non ha superato i controlli.




Vince, in manette anche per resistenza a pubblico ufficiale, è stato rilasciato dopo aver pagato una cauzione. Nel 2001 era stato coinvolto in una rissa insieme al collega Steve Buscemi.

Figlio dell’agente di cambio Sharon Eileen DePalmo e del rappresentante Vernon Vaughn, ha origini italiane, albanesi, libanesi, tedesche, inglesi, irlandesi. I suoi genitori hanno divorziato nel 1991. Dopo gli studi venne accettato all’Università Yale, ma rinunciò per tentare la carriera come attore. Dopo alcune partecipazioni a spot pubblicitari e serie tv, tra le quali 21 Jump Street, debutta nel 1991 con un piccolo ruolo nel film Giorni di gloria… giorni d’amore, in seguito recita in alcuni film con l’amico Jon Favreau.




Nel 1998 interpreta il ruolo che fu di Anthony Perkins in Psycho, remake dell’originale di Hitchcock, e nel 2000 è co-protagonista assieme a Jennifer Lopez dell’onirico The Cell: da quel momento partecipa ad una serie di film nel perfetto stile della commedia statunitense moderna, tanto che la stampa lo ha inserito nel cosiddetto Frat Pack insieme a Ben Stiller, Jack Black, Will Ferrell, Steve Carell ed i fratelli Owen e Luke Wilson.




Tra suoi film vi sono Old SchoolPalle al balzo – Dodgeball2 single a nozze – Wedding Crashers e Ti odio, ti lascio, ti… con Jennifer Aniston, per il quale ha curato anche la sceneggiatura e produzione. Ha partecipato, nel 2016, al video della canzone dei Maroon 5 Don’t Wanna Know comparendo nei minuti finali al fianco di Adam Levine.