Rottentomatoes, croce e delizia di molte discussioni di carattere cinematografico sui siti di cinema di tutto il mondo.

Il celeberrimo aggregatore che, lo ricordiamo, non elargisce una votazione “propria”, ma si “limita” a stabilire la percentuale di recensioni positive ricevute da una pellicola finisce spesso al centro di mille polemiche, che tendono a diventare particolarmente accese quando si ha a che fare con un genere, quello dei cinecomic, che può annoverare fra le fila dei suoi appassionati, dei fan molto… riottosi.




Cosa che avverrà di sicuro anche per la classifica dei 50 migliori cinecomic di sempre riportata dal sito, in cui le posizioni non sono state assegnate in base al “Certificato di Freschezza” ottenuto dalle pellicole prese in esame, quanto seguendo i criteri dell’Inferenza Bayesiana. Vi consigliamo di dare uno sguardo alla reativa pagina wiki per capire di cosa si tratti.

Ed è proprio per questo che, nella prima posizione di questa chart, è possibile trovare Wonder Woman, il cinecomic con Gal Gadot diretto da Patty Jenkins.

Negli altri gradini del podio ci sono Logan – The Wolverine di James Mangold (secondo) e Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan (terzo).