Matthew McConaughey è diventato un professore. Il premio Oscar sarà docente dell’University of Texas di Austin a partire dal prossimo autunno, nel dipartimento Radio-Televisione-Film del Moody College of Communication. A comunicarlo in una nota è lo stesso ateneo, dove l’attore di “Dallas Buyer Club” e “True Detective” si laureò in Cinema nel 1993.

“È la classe che avrei voluto frequentare quando studiavo cinema. Fare film, trasformare parole su carta in pellicola è sia una scienza e sia un’arte, indipendentemente dai tempi e dalle generazioni. Gli elementi di verità e di genuina gioia per il processo sono senza tempo. Questo sarà il focus della nostra classe”, ha dichiarato McConaughey.




Un altro bel riconoscimento per Matthew che, ricordiamo, iniziò la sua carriera dapprima come playboy e sex symbol in commedie romantiche, poi come attore impegnato e capacità drammatiche che lo hanno fatto arrivare a vincere un Oscar come Miglior Attore Protagonista.

Nonostante questa nuova attività, l’attore non lascerà da parte la sua carriera cinematografica. Dopo il thriller sentimentale “Serenity” con Anne Hathaway uscito quest’estate, lo vedremo nei panni di un fricchettone senza regole in “The Beach Bum” di Harmony Korine e nel 2020 arriverà sul grande schermo in “The Gentlemen” di Guy Ritchie al fianco di Colin Farrell e Hugh Grant.