Sono passati esattamente 33 anni da quando per la prima volta si riunirono gli artisti dell’epoca più in voga per cantare tutti insieme una canzone a scopo benefico sotto l’egida di Bob Geldof, 

Do They Know It’s Christmas?” è una canzone scritta da Bob Geldof e Midge Ure nel 1984 allo scopo di raccogliere fondi per combattere la carenza di cibo in Etiopia. La versione originale venne prodotta da Midge Ure, e pubblicata a nome del progetto Band Aid il 3 dicembre 1984.




A fine 1984, un reportage della BBC portò all’attenzione pubblica la carestia che aveva colpito l’Etiopia nel periodo 1984-1985. Il cantante irlandese Bob Geldof, che aveva visto il reportage, ne fu talmente colpito da decidere di produrre un disco i cui ricavati avrebbero potuto alleviare la situazione. Conscio che avrebbe potuto fare ben poco da solo contattò Midge Ure del gruppo Ultravox ed insieme scrissero il brano Do They Know It’s Christmas?.

Geldof, a novembre, apparve nello show radiofonico BBC Radio1 dallo speaker Richard Skinner, ma invece di discutere del suo nuovo album (motivo per il quale era stato invitato), pubblicizzò l’idea del singolo di beneficenza, suscitando un grande interesse dei mediaintorno al progetto. In breve tempo Geldof mise insieme numerosi artisti, uniti sotto il nome collettivo di Band Aid.




Geldof cercò di prendere contatti con il rispettato produttore discografico Trevor Horn per produrre il brano, ma non riuscì a rintracciarlo. Tuttavia ebbe la possibilità di utilizzare il suo studio di incisione (i Sam West Studios a Londra), per 24 ore gratuitamente, cosa che Geldof accettò al volo, assegnando a Midge Ure la produzione. Il 25 novembre 1984 il brano venne registrato e mixato. La prima versione del brano fu registrata da Sting e Simon Le Bon, affinché facesse da “guida” per gli altri cantanti. Nonostante sia Geldof che Ure fossero essi stessi cantanti, non pretesero alcuna parte da “solista” nel brano, limitandosi a cantare nel coro “feed the world” insieme al resto degli artisti.




Lo studio di registrazione non diede più di 24 ore gratuite alla Band Aid per la registrazione e il missaggio della canzone. Le operazioni di incisione avvennero il 25 novembre 1984 tra le 11 della mattina e le 7 di sera; il tutto fu filmato da Nigel Dick in previsione di un videoclip, anche se alcune tracce erano state già registrate il giorno precedente negli studi personali di Midge Ure. Le prime tracce ad essere incise quel giorno di novembre furono i cori del supergruppo, in presenza della stampa internazionale. I filmati vennero poi spediti alle redazioni mentre le registrazioni del singolo continuavano. Dopo i cori, Phil Collins incise la sua parte di batteria. Tony Hadley degli Spandau Ballet fu il primo a incidere la sua parte solista, mentre le strofe cantate dagli Status Quo vennero ritenute inutilizzabili e dunque sostituite dal cantato di Paul Weller, Sting e Glenn Gregory. Paul Young dichiarò che le sue strofe erano state scritte da David Bowie, il quale non poteva partecipare di persona ma che contribuì ugualmente al progetto. Boy George arrivò solamente alle 6 del pomeriggio dopo essere stato svegliato al telefono da Bob Geldof che lo mise su un Concorde per farlo arrivare in tempo alle registrazioni della sua parte.