Allison Mack è stata una protagonista di Smalville ma a quanto pare , oltre che essere un’attrice, sarebbe a capo di una setta segreta a sfondo sessuale.

A riportare la notizia è il Daily Mail, secondo cui, Allison farebbe parte di un gruppo che si fa chiamare DOS. Il gruppo vanta molti iscritt ed è nato all’interno della setta NXIVM fondata da Keith Rainere, un uomo già in passato accusato da ex membri dell’organizzazione per via dei suoi comportamenti.

Il gruppo, nato come movimento di auto-aiuto per migliorare la propria vita, sembra si sia trasformato in una vera e propria setta. Allison Mack e Keith Rainere avrebbero fondato DOS, acronimo di “dominus obsequious sororium” (padrone delle donne schiave), il cui scopo pare sia quello di diventare un’organizzazione mondiale che pretenderebbe di essere una forza per il bene e una forza femminista contro il male”.

L’ex star di Smallville sarebbe al comando di un primo gruppo di schiave che a loro volta devono reclutare delle altre schiave. Marchiate a fuoco con le iniziali dei fondatori, costrette al digiuno e all’obbedienza nei confronti del loro padrone, il gruppo obbliga le vittime a sottoporsi a prove di dolore e a consegnare foto e filmati personali in pose hot.




Al momento l’attrice non ha rilasciato alcuna dichiarazione.

Carriera

La sua carriera di attrice inizia molto presto, all’età di 4 anni nelle pubblicità di un cioccolato tedesco. Segue un breve periodo come modella e, a 7 anni, inizia a studiare al The Young Actors Space di Los Angeles. Nel 1989 debutta sul grande schermo con una piccola parte nel film Scuola di polizia 6 – La città è assediata. Successivamente, nel 1997, interpreta Brooke nella serie televisiva americana Hiller and Diller e Jenny Szalinski nel film cinematografico Tesoro, ci siamo ristretti anche noi. È protagonista di otto episodi in un’altra serie per la televisione, Opposite Sex, nel 2000. Da segnalare la sua partecipazione al film per il piccolo schermo My Horrible Year! del 2001, diretto da Eric Stoltz. Qui ha potuto confrontarsi con attrici importanti quali Karen Allen e Mimi Rogers.




L’attrice raggiunge la notorietà nel 2001, grazie alla serie televisiva Smallville, in cui interpreta la parte di Chloe Sullivan, amica e confidente del giovane Clark Kent/Superman. Allison Mack ricopre il ruolo per dieci anni, diventando l’unico personaggio, oltre al protagonista, a comparire in tutte le stagioni dello show, sebbene nell’ultima sia solo un personaggio ricorrente e non un membro del cast fisso.




Nell’estate del 2006, Mack doppia due personaggi dell’animazione: la sorella del protagonista in Ant Bully – Una vita da formica e Clea in un episodio di The Batman. Nel novembre 2008, sperimenta per la prima volta la regia, dirigendo l’episodio di Smallville intitolato Potere. Successivamente, apre, con le colleghe Kristin Kreuk e Rose Bhura, la Parvati Creative Inc., una casa di produzione cinematografica. Dal 2009, è parte della Iris Theatre Company. Nel 2012, entra nel cast della serie Wilfred, in cui interpreta l’interesse romantico del protagonista, l’attore Elijah Wood.

FONTE http://www.ilgiornale.it/news/mondo/allison-mack-star-smallville-guida-setta-segreta-1461840.html