Il 20 dicembre del 2009 perdeva tragicamente la vita Brittany Murphy.

L’attrice, nota per avere recitato in film come “Ragazze a Beverly Hills” (1995), “Ragazze interrotte” (1999), e“8 mile” all’apice del successo fu trovata morta nella sua abitazione a West Hollywood. Sono passati 12 anni da quel giorno, ma ancora oggi non si è in grado di dire le cause e le circostanze che hanno portato al suo decesso, che rimane ancora avvolto nell’ombra. La morte dell’attrice ha da subito presentato alcuni elementi di mistero, che hanno indotto molti a pensare che non si sia trattato di morte naturale.

Brittany Murphy in “Ragazze a Beverly Hills”

 

Brittany Murphy in “Ragazze interrotte”

Il corpo senza vita di Brittany fu trovato dalla madre nella sua vasca da bagno. Dato il ritrovamento di numerose tracce di vomito sul luogo del decesso, gli inquirenti parlarono di “morte sospetta” e la polizia di Los Angeles aprì un’inchiesta sul caso.  Dopo circa un mese e mezzo dalla morte, gli esiti resi noti dell’autopsia rivelarono che la causa del decesso di Brittany era stata una polmonite, che poteva essere curata, aggravata da un’anemia e da un’intossicazione da farmaci. Ad aggravare la situazione ci sarebbe stato un tipo particolare di muffa tossica presente nell’abitazione che le sarebbe stata letale, anche se tale ipotesi non trovò mai un riscontro nella realtà. 

Il mistero si fece più acuto, quando, appena cinque mesi dopo, anche il marito di Brittany, Simon Monjack venne trovato morto nello stesso appartamento. Cause del decesso, sconosciute.

Il padre di Brittany, Angelo Bertolotti, a quel punto cercò di spingere le indagini perché era convinto che la figlia fosse stata assassinata. Due laboratori privati trovarono infatti altissimi livelli di metalli pesanti e veleni nei capelli della ragazza, questa scoperta non fece che rafforzare la tesi dell’omicidio. 

Sul mistero della morte di Britany Murphy è uscito anche un documentario che però giunge alla triste conclusione che, forse, non si riuscirà più a far luce sulla morte di Brittany in quanto sono passati troppi anni senza che il corpo fosse sottoposto ad analisi.