Il bisbetico domato è un film italiano del 1980 diretto da Castellano e Pipolo. L’opera è una rivisitazione della commedia La bisbetica domata di William Shakespeare. Il film incassò oltre 12 miliardi di lire, risultando secondo, dietro solo Ricomincio da tre di Massimo Troisi nella stagione cinematografica 1980-81. Detiene ad oggi il 36º posto nella classifica dei film italiani più visti di sempre con 9 172 368 spettatori paganti.

Il Bisbetico domato, tra l'immaginaria Rovignano vicino a Voghera e la reale Lomellina - Articolo di Paola Montonati

TRAMA

Elia è un agricoltore che vive in isolamento a Rovignano. Decisamente asociale, non ama la città né la compagnia, ma soprattutto è infastidito dalla presenza delle donne, che vede come disturbatrici della pace agreste. Mamy, la governante, è l’unica figura femminile ammessa nella sua fattoria: nel tentativo di renderlo meno irascibile, ha tentato più volte di trovare una ragazza per Elia, ma inutilmente. Una sera, durante un temporale, la bella Lisa subisce un guasto all’automobile e chiede ospitalità alla fattoria del misantropo, dove ha modo di sperimentare i suoi modi da villano. Con il tempo però la ragazza scopre di essere innamorata del rozzo campagnolo, arrivando persino a tradire il fidanzato Vittorio e a litigare con l’amica Renata, che tenta anche di sedurre Elia.

Stasera in TV, 18 settembre: Il bisbetico domato, Adriano Celentano fa Shakespeare- Film.it

ORNELLA MUTI: “HO AVUTO UN FLIRT CON CELENTANO”

All’epoca delle riprese, alcuni paparazzi scattarono delle foto ai due protagonisti, durante un ciak e l’altro, in cui tra Celentano e la Muti si percepiva una complicità speciale. I due attori si sono incontrati sul set di questo film Il bisbetico domato ma si racconta che solo l’anno dopo, durante le riprese di Innamorato pazzo, tra di loro sia nata una reciproca attenzione. All’epoca dei fatti nessuno ne parlò apertamente anche perchè Adriano Celentano era sposato con Claudia Mori mentre Ornella Muti era impegnata con Federico Facchinetti, che avrebbe sposato subito l’anno dopo. Le smentite dei diretti interessati poi convinsero l’opinione pubblica che il flirt era una pura invenzione.

Successivamente nel 2014, ad avvalorare la tesi della loro relazione, fu lo stesso Adriano Celentano, che finalmente ammise quello che, nell’ambiente dello spettacolo italiano sapevano già un po’ tutti. “Fra me e Claudia c’è sempre stato amore, abbiamo attraversato una crisi, 20 o forse 30 anni fa, ma siamo una famiglia unita, la crisi coincise a causa di un flirt con Ornella Muti, ci fu una storia, i fotografi ci inseguivano dappertutto“.

Dopo questa confessione Ornella non la prese benissimo: “Se aveva proprio intenzione di rivelarlo e necessità di liberarsi del segreto, sarei stata felice di saperlo in anticipo. Però gli uomini sono fatti così. Se ne fregano – disse l’attrice in una vecchia intervista -. Adriano è stato l’unica infedeltà della mia vita“.

L’INTERVISTA A TV8

Nel 2020 durante il morning show “Ogni Mattina” condotto da Adriana Volpe del tradimento della madre con Adriano Celentano.

Perché Adriano Celentano secondo te si sentiva così solo?» (Naike)

«Perché lei (Cluadia Mori ndr.) stava da qualcun altro … o almeno così dicevano, (Ornella)

«E’ successa questa cosa con mamma- sottolinea Naike –  perché evidentemente nella famiglia Celentano non erano così felici.»

«Ero in crisi con mio marito – spiega Ornella Muti – ci tengo a ripeterlo perché non voglio passasse per un…visto che è stato un uomo molto importante nella mia vita.»

CLICCATE QUI PER LEGGERE LA NOTIZIA ORIGINALE

Ornella Muti: «Con Celentano fu passione. Claudia Mori? Stava con qualcun altro»