Jumanji è un film del 1995 diretto da Joe Johnston, interpretato da Robin Williams, Bonnie Hunt, Kirsten Dunst e Bradley Pierce. La sceneggiatura è stata tratta dall’omonimo albo illustrato per bambini scritto da Chris Van Allsburg nel 1981. Secondo l’autore, la parola «Jumanji» in Zulu significa «molti effetti».

Il film ha avuto lo stesso anno dell’uscita una trasposizione letteraria scritta da George Spelvin.

Ecco il cast oggi.



ROBIN WILLIAMS/ ALAN PARRISH

Candidato all’Oscar per le sue interpretazioni di Adrian Cronauer in Good Morning, Vietnam (1987) di Barry Levinson, del professor John Keating ne L’attimo fuggente (1989) di Peter Weir e di Henry Parry Sagan ne La leggenda del re pescatore (1991) di Terry Gilliam, si aggiudicò infine la statuetta nel 1998 per il ruolo dello psicologo Sean McGuire in Will Hunting – Genio ribelle, girato l’anno precedenteaccanto a Matt Damon con la regia di Gus Van Sant.

Definito attore “eclettico e geniale”, fu protagonista specialmente di film per famiglie (dagli avventurosi Hook – Capitan Uncino, 1991, e Jumanji, 1995, alle commedie drammatiche Mrs. Doubtfire, 1993, e Patch Adams, 1998), ma anche dei thriller One Hour Photo e Insomnia, entrambi del 2002.

Pur mantenendo intatte le sue capacità di adattarsi a molti ruoli, negli ultimi anni ha vissuto la difficoltà di essere in parte dimenticato dal pubblico e di non ricevere l’appoggio della critica, ritornando caro al grande pubblico incarnando la statua di cera del presidente Theodore Roosevelt al fianco di Ben Stiller nella trilogia di Una notte al museo. Dopo alcuni problemi di salute superati negli anni, Williams morì suicida l’11 agosto 2014, poco tempo dopo che gli era stata diagnosticata una grave malattia neurodegenerativa.




BONNIE HUNT/ SARAH WHITTLE

Nasce da madre casalinga e padre elettricista. Cresciuta in una famiglia irlandese estremamente cattolica. Ha tre fratelli più grandi di lei: Patrick, Kevin, e Tom, due sorelle maggiori Cathy e Carol e una sorellina Maria. Ha studiato in scuole cattoliche e frequentato la Notre Dame High School for Girls a Chicago.

Ha esordito al cinema nel 1988 con Rain Man – L’uomo della pioggia ed ha partecipato a numerosi altri film ed è stata nominata agli Emmyper la serie TV Una mamma quasi perfetta, di cui è interprete, regista, sceneggiatrice e produttrice. Nel 2000 debutta alla regia con il primo lungometraggio, il film romantico Return to Me con David Duchovny e Minnie Driver.

Tra i suoi film BeethovenBeethoven 2Jerry Maguire assieme a Tom Cruise, Jumanji con Robin Williams, Il miglio verdeUna scatenata dozzina e il seguito Il ritorno della scatenata dozzina con Steve Martin. Ha prestato la sua voce per il film d’animazione Monsters & Co. Cars – Motori ruggenti e A Bug’s Life – Megaminimondo.

È stata sposata dal 1988 al 2008 con il banchiere John Murphy.




KIRSTEN DUNST/ JUDY SHEPHERD

Per il ruolo di Claudia nel film Intervista col vampiro (1994) è stata nominata per un Golden Globe nella sezione migliore attrice non protagonista. Nel 2011 ha vinto il Prix d’interprétation féminine al Festival di Cannes per la sua performance nel film Melancholia di Lars von Trier. Nel 2015 ha ottenuto ampi consensi con il ruolo della protagonista Peggy Blumquist nella seconda stagione della serie televisiva Fargo, che le è valsa un Critics’ Choice Award e una candidatura al Premio Emmy e ai Golden Globe. Nel 2017 si è aggiudicata uno Screen Actors Guild Award insieme al tutto il resto del cast del film Il diritto di contare. La ricordiamo anche in Spiderman




DAVID ALAN GRIER/ CARL BENTLEY

Sposato dal 1987 al 1997 con l’attrice Maritza Rivera e quindi dal 2007 al 2010 con la curatrice d’arte Christine Y. Kim, da cui ha avuto una figlia, Luisa, nata nel 2008. Si occupa anche di doppiaggio.



BRADLEY PIERCE/ PETER SHEPHERD

Il 6 maggio 2005 si è sposato con Shari Marie Holmes ed hanno tre figli: Gavin Michael (30 settembre 2005), Dorian James Pierce (14 luglio 2008) e Lorelai (20 gennaio 2014). Continua a recitare

JONATHAN HYDE/ VAN PELT/ SAM PARRISH

 



È ben conosciuto per i suoi ruoli di Joseph Bruce Ismay, l’amministratore delegato della White Star Line nel film colossal del 1997 Titanic, l’egittologo nel film La mummia e Sam Parrish/Van Pelt il cacciatore in Jumanji. È sposato con la soprano scozzese Isobel Buchanan; i due hanno avuto due figlie, tra cui l’attrice Georgia King.

Hyde nacque a Brisbane, in Australia. È un membro della Royal Shakespeare Company. Fra i suoi molti ruoli, ebbe quello di Ferdinand in una produzione del 1985 di John WebsterLa duchessa di Amalfi. Si diplomò alla Royal Academy of Dramatic Art ed è lì un membro associato. Era anche un membro del cast originale di Not the Nine O’Clock News, la prima serie di quelle che furono introdotte dalla trasmissione per via dell’Elezione Generale del 1979. Hyde fu presente in numerosi film fra cui The ContractThe Curse of King Tut’s TombLand of the BlindIl sarto di PanamaSherlock Holmes ed il caso della calza di setaEisensteinTitanic (dove interpreta l’ideatore della nave, Joseph Bruce Ismay), Anaconda e Richie Rich – Il più ricco del mondo.

Nel 2007, recitò la parte del Dr. Dorn nel film di Anton Čechov il gabbiano e del duca di Kent nel film TV King Lear.

Dal 2014 al 2016 ha interpretato Eldritch Palmer, un anziano miliardario gravemente malato che aspira all’immortalità nella serie televisiva di Guillermo del Toro, The Strain.