Blockbuster degli anni Novanta, va in onda stasera alle 21.15 su Rete 4 “Il Fuggitivo”, l’apprezzato film d’azione con Harrison Ford, Tommy Lee Jones, Sela Ward, Julianne Moore e Joe Pantoliano.

Forse non tutti sapevano che sapevano che la pellicola, diretta da Andrew Davis, è tratta da una serie televisiva intitolata “Il fuggiasco” che andò in onda in America dal 1963 al 1967, ideata da Roy Huggins, con David Janssen e Barry Morse nei panni degli stessi protagonisti. Poco nota in Italia, la serie proseguì per quattro stagioni, registrando record di ascolti battuti solo molti anni dopo da Dallas.

Costata 45 milioni di dollari, questa versione cinematografica realizzata per il trentennale del telefilm ne portò a casa ben 370, rivelandosi il terzo maggior successo dell’anno 1993 alle spalle di Jurassic Park e Mrs. Doubtfire – Mammo per sempre, nonché uno dei film d’intrattenimento simbolo degli anni Novanta




Tratto da una storia vera, il film narra la vicenda dello stimato dottor Kimble che viene arrestato con l’accusa di aver ucciso la moglie. Ad incastrarlo ci sono una serie di prove e la chiamata della moglie stessa al 911 prima di ricevere il colpo fatale. Approfittando di un tentativo di evasione andato a buon fine durante un trasferimento, Kimble si darà alla ricerca della verità. 

Alec Baldwin, Nick Nolte, Gian Maria Volonté, Kevin Costner e Michael Douglas furono considerati per il ruolo di Richard Kimble, che alla fine andò a Harrison Ford. Il ruolo di Gerard, invece, venne inizialmente offerto a Gene Hackman Jon Voight, venendo poi dato a Tommy Lee Jones.

Nella prima parte del film Harrison Ford sfoggia una folta barba. Proprio durante le riprese de Il fuggitivo, Ford interpretò anche Indiana Jones da adulto in un breve cameo in un episodio della serie TV Le avventure del giovane Indiana Jones; per questo motivo nell’episodio in questione Indiana Jones è apparso con la barba.

Il film è stato proiettato nelle sale statunitensi dal 6 agosto 1993. In Italia è uscito in sala il 9 settembre dello stesso anno, dopo essere stato presentato in anteprima, fuori concorso, tre giorni prima alla 50ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.